mappatura della lanterna di genova con josmCultura digitale 

Mappatura della Lanterna di Genova con JOSM

Durante le prime fasi di progettazione di “Lanterna 2.0“, un progetto di crowdfunding che ha l’obiettivo di portare il free wifi presso il faro simbolo di Genova, mi è stato fatto notare che né Google Map né OpenStreetMap avevano una esaustiva rappresentazione della mappa del monumento e delle sue zone limitrofe.

Cosa è OpenStreetMap?

OpenStreetMap (OSM) è un progetto nato nel 2004 con lo scopo di creare una mappa libera del mondo. OpenStreetMap raccoglie a livello globale i dati di strade, ferrovie, fiumi, foreste, edifici e tutto ciò che normalmente si vede su delle mappe. Poiché i dati sono rilevati dalla community di OpenStreetMap e non non vengono copiati da mappe esistenti, la licenza d’uso prevede che chiunque può utilizzare i dati di OpenStreetMap a qualsiasi scopo e senza costi.

Chiunque può contribuire ad OpenStreetMap, se vuoi puoi partecipare anche tu!

La vecchia mappatura della Lanterna di Genova su OpenStreetMap

vecchia-mappatura-della-lanterna
La vecchia mappatura OpenStreetMap della Lanterna di Genova

Su OpenStreetMap (OSM) la situazione che ho trovato era abbastanza buona, in quanto erano già state mappate da altri utenti della community le strade di accesso alla Lanterna di Genova e una buona parte di monumento.

Erano però ancora mancanti alcune zone che possono essere di rilevante interesse turistico, come ad esempio:

  • il parco
  • il punto informazioni presente presso la biglietteria
  • la presenza di una ulteriore terrazza panoramica oltre a quella già presente sulla mappa
  • la passeggiata panoramica che costeggia il parco

Il livello di mappatura di Google Map è invece decisamente insufficiente, in quanto riporta esclusivamente un riferimento alla presenza del monumento, senza nessuna altra indicazione o dettaglio.

Come ho eseguito la mappatura della Lanterna

La mappatura è stata effettuata con JOSM, un editor per OpenStreetMap scritto in Java.

JOSM attualmente supporta il caricamento delle tracce GPX dei dispositivi GPS e i dati GPX dall’archivio OSM, così come il caricamento e la modifica di nodi, tracciati, metadati, etichette e relazioni dal database di OSM.

Nel caso specifico la mappatura è stata effettuata avvalendomi delle mappe satellitari per avere un riferimento geografico, a cui ho poi aggiunto alcuni servizi (punti panoramici, panchine) di cui ricordavo a memoria il posizionamento.

La nuova mappatura della Lanterna su OpenStreetMap

nuova-mappatura-della-lanterna
La nuova mappatura del parco e della biglietteria della Lanterna

L’attuale mappatura, essendo stata effettuata tramite le mappe satellitari, non vuole avere carattere esaustivo ma semplicemente migliorare l’attuale visualizzazione aggiungendo alcune aree e dettagli.

L’intervento di mappatura della Lanterna di Genova si è dunque limitato a mappare le più importanti aree turistiche che non erano disponibili per la visualizzazione:

  • la zona della biglietteria all’entrata del complesso monumentale
  • la posizione dell’infopoint all’ingresso
  • il parco
  • il sentiero panoramico che corre lungo il perimetro del parco
  • la terrazza panoramica superiore ai piedi della Lanterna

Il risultato della mappatura della Lanterna

Vuoi vedere il risultato della mappatura? Clicca sul bottone qui sotto e naviga la mappa!

Clicca qui

Articoli correlati

Lascia un commento

Contribuisci per primo!

Rispondi

wpDiscuz

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli via e-mail.

Con l'iscrizione i tuoi dati personali saranno utilizzati esclusivamente per l'invio della newsletter con le modalità indicate nell'informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 130)
Nome
Cognome (opzionale)
Email