crowdfunding lanterna 2.0Associazioni 

Crowdfunding Lanterna di Genova: portiamo il WiFi nel monumento simbolo della città

Dopo alcuni anni di scarsa cura, la Lanterna di Genova sta ritornando agli antichi fasti grazie al lavoro di una associazione di volontari (i Giovani Urbanisti della fondazione Labò) che organizza iniziative e cerca continuamente sponsor per farla rivivere.

Oltre al faro, fanno parte del complesso monumentale anche un museo e ad una sala conferenze allestite all’interno delle fortificazioni sabaude, un parco di circa 1500 mq e una passeggiata panoramica di circa 800 metri che percorre il sedime delle mura seicentesche ed ottocentesche.

Il simbolo per eccellenza della città di Genova, con il lavoro appassionato dell’associazione Giovani Urbanisti, è divenuto in breve tempo meta di turisti e cittadini: nel corso del 2015, più di 14.000 persone hanno visitato il faro più alto del Mediterraneo (76 metri, il secondo in Europa).

Advertisements

Il progetto di crowdfunding Lanterna 2.0

Un gioiello di questo genere, per troppo tempo tenuto nascosto, non poteva passare inosservato all’associazione Open Genova, che dal 2012 persegue obiettivi di carattere divulgativo e culturale attinenti all’innovazione digitale e alla co-progettazione della città in stretta collaborazione con le altre realtà del territorio, con le istituzioni o con gli enti pubblici.

Durante la pianificazione delle attività di Open Genova per il 2016, abbiamo dunque pensato di dotare il complesso monumentale di un servizio Wifi gratuito, proponendo il progetto “Lanterna 2.0”.

Si tratta di una iniziativa che ha l’obiettivo di contribuire alla crescita ed alla rivalutazione di una meta turistica che ora può diventare anche una luce di riferimento per:

  • le buone pratiche digitali al servizio della collettività
  • lo sviluppo del free Wifi nella nostra città, nei suoi musei o nei luoghi di interesse storico o culturale

A cosa serve Lanterna 2.0 e a chi?

La presenza del Wifi gratuito potrà permettere agli ospiti della Lanterna di usufruire di servizi digitali (è di imminente uscita una applicazione gratuita per dispositivi mobili che guiderà il turista alla scoperta del sito e che informerà il visitatore sfruttando la tecnologia beacons) e agevolerà i visitatori – soprattutto stranieri – nella connessione Internet.

Il desiderio del turista 2.0 è quello di poter essere assistito e accompagnato alla scoperta del sito storico che sta visitando senza necessariamente dover utilizzare audio-guide o dover essere compresso all’interno dei tempi prestabiliti di una visita guidata: mettere a disposizione del visitatore un servizio Wifi gratuito è quindi un modo per guidare le persone all’interno di un percorso culturale arricchito da una ventata di innovazione, modernità e tecnologia, restando costantemente connesso alla rete Internet per tutta la durata della sua permanenza presso il sito.

Voglio guardare il video di presentazione

 

 

Come donare per Lanterna 2.0

L’implementazione di questo progetto ha un costo che, come associazione Open Genova non ci possiamo permettere: abbiamo dunque pensato di lanciare una campagna di crowdfunding al fine di raccogliere la cifra necessaria (5000€) per l’acquisto degli apparati hardware e dei software che porteranno la connessione Internet gratuita nelle tre principali aree della Lanterna:

  • la sala conferenze
  • la biglietteria esterna
  • il parco di circa 1500 mq
parco-della-lanterna-di-genova
Il parco della Lanterna di Genova

In base all’entità della donazione sarà possibile avere alcune ricompense di ringraziamento, che vanno dall’opportunità di visitare il complesso storico del faro, alla possibilità di visitare alcuni luoghi molto particolari di Genova in compagnia di una guida turistica. Per donazioni sopra i 100€ è prevista la possibilità di usufruire gratuitamente di una cena per due persone in un ristorante del centro storico.

E’ inoltre possibile diventare partner dell’iniziativa effettuando una donazione. In questo caso il donatore potrà avere il proprio nome o il proprio logo indicato nella targa che sarà affissa, in un’area ad alta visibilità, per informare i turisti della presenza del servizio Free Wifi.

E’ utile sottolineare che il crowdfunding “Lanterna 2.0” è di tipo all or nothing (tutto o niente): questo significa che il progetto sarà realizzato solo se verrà raccolta l’interna cifra necessaria. In caso contrario la donazione sarà restituita automaticamente, senza nessun aggravio di costi.

Puoi contribuire al progetto con una donazione ed aiutandoci a diffondere l’esistenza di questa iniziativa tramite un passaparola con i tuoi amici, i tuoi famigliari o i tuoi colleghi di lavoro.

E se hai un profilo social, condividi con i tuoi amici questo articolo ed invitali a fare una donazione o a diffondere la notizia.

 

Voglio fare una donazione

Hanno parlato di Lanterna 2.0

logo-babboleo-bw
logo-che-futuro-bw
logo-corriere-comunicazioni-bw
logo-genova-today-bw
logo-genova-quotidiana-bw
logo-genova24-bw
logo-il-secolo-xix-bw
logo-repubbica-bw
logo-liguria24-bw
logo-mentelocale-bw
logo-rai3-bw
logo-telenord-bw

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli via e-mail.

Con l'iscrizione i tuoi dati personali saranno utilizzati esclusivamente per l'invio della newsletter con le modalità indicate nell'informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 130)
Nome
Cognome (opzionale)
Email