instagram tv igtv cos'è e come funziona

Instagram TV (IGTV): cos’è e come funziona

Negli ultimi anni, Instagram è stata molto attiva nello sviluppo di nuovi prodotti che competono direttamente con i suoi concorrenti social.

Nel suo sforzo più recente di acquisire ulteriori quote di mercato, Instagram ha lanciato IGTV, che ha generato un gran numero di conversazioni e domande da parte di social media marketer, creatori, utenti e inserzionisti.

Quello che sappiamo essere vero è che IGTV Instagram è nelle sue fasi iniziali e gli utenti lo stanno adottando quotidianamente.

Poiché i tassi di adozione e gli utenti scalano, IGTV potrebbe davvero cambiare il modo in cui la TV viene consumata per le generazioni future.

Cos’è IGTV?

Come definito da Instagram in un comunicato stampa, IGTV è “una nuova app per guardare video in formato verticale lungo, prodotti dai propri creatori preferiti di contenuti Instagram.”

È possibile scaricare l’applicazione IGTV come app a sé stante, ma è anche possibile visualizzare i video direttamente sul tuo Instagram senza eseguire un download extra.

In questo spazio digitale, i tuoi creatori (e brand) preferiti di contenuti possono produrre video fino a un’ora di lunghezza.

Uno degli aspetti più importanti della nuova piattaforma è il fatto che tutti i video sono prodotti verticalmente.

Su altre piattaforme, come YouTube e Facebook, i video vengono filmati orizzontalmente, richiedendo agli utenti di capovolgere i loro telefoni lateralmente per la migliore esperienza visiva.

IGTV ha preso questa decisione richiedendo che i video siano prodotti per essere compatibili con gli schermi verticali.

Un altro aspetto degno di nota? Chiunque può essere un creatore.

Per ora, solo gli account con 10.000 follower o più hanno accesso alle funzionalità video di un’ora, ma a parte questa restrizione, qualsiasi utente di Instagram può sfruttare l’app e le sue funzionalità.

Chi è su Instagram TV?

IGTV è la nuova frontiera dei social media e, nel tentativo di promuovere la piattaforma, Instagram sta spingendo i suoi principali utenti a spostare o caricare i loro contenuti sulla piattaforma.

Il consumatore di oggi dei social media vive in frenetica attesa del prossimo post del loro influencer preferito.

In questi mesi stiamo vedendo comparire nell’app i primi utenti.

Quando si tratta di adottare una nuova tecnologia, c’è una breve esplosione di innovatori (il 2,5% della popolazione) e con la crescita della popolarità, arriveranno anche gli early adopters (si stima che essi siano il 13,5% della popolazione).

Quindi, chi sono questi primi utilizzatori e innovatori? Tipicamente con la tecnologia emergente, possiamo ipotizzare il fatto che questi individui siano millennial.

Se hai già avuto la certezza che Instagram è il luogo virtuale dove la maggior parte del tuo mercato target trascorre il suo tempo, allora IGTV va a colmare una lacuna che merita di essere presa in considerazione.

In generale, si nota una tendenza verso video più lunghi. I consumatori sono maggiormente disposti a spendere tempo e a consumare i contenuti quando li ritengono adatti a loro. Il settore si sta allontanando da clip più brevi e meno informative e ora stiamo vedendo alcuni dei creatori più famosi di YouTube che caricano video di durata fino a 30 minuti su base regolare. Con IGTV, ora hai uno spazio più accessibile alla tua base di follower già consolidata in cui puoi diventare un leader.

Al momento stiamo vedendo gli innovatori passare facilmente all’app seguendo gli account che già seguono su Instagram.

Gli utenti di Instagram sono ansiosi di vedere cosa fanno gli influencer nella nuova app e li seguiranno per vedere cosa sta diventando IGTV.

Se vuoi provare a entrare nel mondo di Instagram TV inizia a creare sin da subito una libreria di tuoi contenuti, in modo tale da poter avere una base di contenuti da condividere con gli utenti.

Questo li aiuterà a decidere se seguire il tuo account.

Inoltre, cerca di trovare un modo per trascinare i tuoi follower attuali su IGTV.

IGTV consentirà ai brand di connettersi con i consumatori ad un livello molto più profondo. La possibilità di pubblicare diverse tipologie di contenuti aiuterà i marchi a comunicare meglio con i loro clienti, il che può portare a una maggiore fidelizzazione.

Articolo creato 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto