infografica questionario digital championsAssociazioni 

Infografica questionario Digital Champions 2015

L’Italian Digital Day di Venaria è stata l’occasione per presentare i risultati del questionario informativo predisposto dall’Associazione Digital Champions, e compilato da una buona parte dei local Digital Champion presenti sul territorio.

Il questionario prevedeva una serie di domande per valutare lo stato di digitalizzazione dei vari comuni, con domande suddivise nelle seguenti 5 macroaree:

  1. infrastrutture governative
  2. politiche locali
  3. percezione dei servizi locali
  4. attività dei cittadini
  5. bisogni come Campione Digitale (i risultati di questa sottosezione non sono stati inseriti nell’infografica)

infografica-questionario-digital-champions-2015-low-def

Lo scopo del questionario Digital Champions 2015 è di capire e misurare la digitalizzazione del nostro paese, comune per comune.

Advertisements

In totale sono pervenuti 745 questionari compilati, perlopiù provenienti da comuni di piccola e media dimensione. Tutti gli indicatori o percentuali espressi nell’infografica o nei commenti sotto riportati fanno dunque riferimento a questo campione statistico.

Dal questionario si evince che circa la metà dei referenti locali dell’Associazione Digital Champions non è stata ricevuta da un rappresentante istituzionale del proprio comune (es. il sindaco o un assessore delegato) e che il 72% dei comuni non ha mai organizzato nessuna iniziativa per aumentare la cultura digitale dei propri cittadini.

Risulta invece mediamente alta la qualità del sito istituzionale del comune, rispetto agli standard misurabili tramite la bussola della trasparenza (quasi 600 comuni su 745 hanno più di 60 indicatori soddisfatti positivamente).

Si conferma la scarsa disponibilità di connettività internet ad alta velocità (specie nei comuni più piccoli), con più della metà di comuni che non supera i 20 megabit a disposizione degli utenti.

Dal punto di vista dell’utilizzo dei social network come mezzo di comunicazione con i cittadini abbiamo evidenza che circa il 45% dei comuni oggetto di campione non gestiscono un profilo Facebook, e questa percentuale aumenta sino al 72% nel caso di Twitter.

Il 64% dei local Digital Champions, dichiarano che nel loro comune non sono disponibili dati in formato aperto (opendata), mentre solo il 23% rilascia open data per i soli adempimenti di legge.

L’alfabetizzazione digitale per bambini e ragazzi (es. tramite organizzazione di Coderdojo) è attiva nel 22% dei comuni, mentre il 53% dei comuni non organizza nessun tipo di evento di alfabetizzazione, per nessun fascia di età. Risulta poi che nel 17% dei comuni, il local Digital Champion ha evidenziato l’esistenza di spazi adibiti alla promozione del digitale (es. coworking o fablab); nel 75% dei casi non risulta invece nessun tipo di spazio.

La quantità di comuni con startup innovative risulta abbastanza bassa, e solo 109 casi su 745 dichiarano la presenza di almeno 50 startup sul territorio.

La suddivisione geografica delle risposte al questionario è la seguente:

– 316 comuni nel Nord

– 275 comuni nel Sud o isole

– 154 comuni nel Centro


Se vuoi consultare i dati grezzi completi su github Clicca qui

Articoli correlati

Lascia un commento

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  Subscribe  
Notificami

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli articoli via e-mail.

Con l'iscrizione i tuoi dati personali saranno utilizzati esclusivamente per l'invio della newsletter con le modalità indicate nell'informativa sul trattamento dei dati personali (ex art. 130)
Nome
Cognome (opzionale)
Email